Il principale servizio offerto dalla nostra agenzia di traduzione riguarda la traduzione professionale. Tale servizio è finalizzato, in particolare, all’internazionalizzazione di imprese ed enti e alla comunicazione interculturale, contribuendo ad ampliare il mercato estero delle aziende e fornendo un dialogo di qualità fra le parti.

Nella nostra agenzia di traduzione, tutti i traduttori traducono esclusivamente verso la propria lingua madre, evitando situazioni imbarazzanti se i clienti stranieri leggono contenuti non proprio scritti ad arte. Per lavorare con noi non basta sapere una lingua straniera, bisogna avere una laurea in traduzione.

Se siete un’azienda produttrice, traduciamo il vostro sito, i vostri cataloghi, i vostri manuali e documentazione in tutte le lingue, contribuendo alla vostra rapida crescita internazionale. Ci occupiamo per voi della ricerca, selezione e organizzazione delle risorse umane e gestione dei progetti di traduzione. Un esempio: Déco, il produttore di decking che ha allestito di loro legno composto il lungomare di Poetto, Sardegna. Ci hanno scelto e adesso possono comunicare il loro valore ai clienti in Spagna, Francia, Russia e Germania.

In particolare, la nostra agenzia si occupa della traduzione professionale delle seguenti tipologie testuali: cataloghi aziendali, schede tecniche di prodotti, manualistica; documentazione di natura legale (certificati, contratti, atti notarili, ecc.); documentazione di natura economica (bilanci, buste paga, ecc.); materiale pubblicitario e relativo al marketing; localizzazione di siti web (con localizzazione si intende non solo la semplice traduzione di testi, ma il loro adattamento alla cultura del pubblico di arrivo, ciò contribuirà a rendere il sito web ancora più fruibile e “user-friendly” al lettore); testi relativi al turismo, alla gastronomia e alla promozione del territorio.
 

La transcreazione: 4 ambiti di applicazione

Se la vostra impresa pubblica contenuti in più lingue, certamente volete essere sicuri che per i vostri lettori i vostri contenuti tradotti siano scorrevoli come un testo pensato e scritto da un autore madrelingua. Ma come potete garantire che i vostri contenuti non facciano cilecca e convincano i vostri visitatori a fare un acquisto? Richiedendo alla vostra agenzia di traduzione professionale un servizio di transcreazione anziché una normale traduzione professionale. Qual è la differenza? Eccola.

Continua a leggere “La transcreazione: 4 ambiti di applicazione”

La traslitterazione, la trascrizione e il loro ruolo nelle attività delle persone e delle aziende

Nel nostro articolo 4 presupposti per una traduzione giurata perfetta abbiamo brevemente parlato di un aspetto molto importante: la traslitterazione dei nomi propri. Occorre adesso approfondire questa tematica, partendo dalla sua definizione e giungendo al modo in cui si differenzia dalla trascrizione. Quando è necessario applicare la traslitterazione e quando invece è meglio optare per la trascrizione?

Continua a leggere “La traslitterazione, la trascrizione e il loro ruolo nelle attività delle persone e delle aziende”

3 imperdibili vantaggi della localizzazione

La localizzazione è un procedimento che si applica soprattutto a software e siti web e che unisce la traduzione di natura prettamente a vari elementi tipici di una determinata area geografica e di una determinata cultura (adattamento delle date, ad esempio, ma anche significato dei colori). La localizzazione ha un ruolo importantissimo: secondo un sondaggio svolto da Common Sense Advisory nel 2014, il 56% degli intervistati ritiene importante ottenere informazioni su un determinato prodotto o su una determinata azienda nella propria lingua madre ancor più del prezzo del prodotto stesso. Prima di procedere con la localizzazione di un software o di un sito web occorre dunque capire il mercato d’arrivo e conoscere il pubblico che auspicabilmente usufruirà del software o del prodotto che si vuole vendere.

Ma quali sono i vantaggi della localizzazione?

Continua a leggere “3 imperdibili vantaggi della localizzazione”

Terminologia: l’arma segreta della traduzione e dell’interpretazione

Un traduttore che studia terminologia

La terminologia rappresenta un aspetto fondamentale del lavoro dell’interprete e del traduttore professionale. A volte, soprattutto quando si affronta a livello universitario, la terminologia può apparire come un esercizio di stile, come una materia fine a sé stessa. In realtà è l’arma vincente del traduttore e dell’interprete professionale, che proprio grazie agli studi di terminologia riescono a scegliere in quale settore lavorare e a fornire prestazioni di alto livello.

Continua a leggere “Terminologia: l’arma segreta della traduzione e dell’interpretazione”

Perché si traduce verso la propria lingua madre?

O meglio, perché è preferibile tradurre solo verso la propria lingua madre?

Un esempio.

Molti traduttori traducono esclusivamente verso la propria lingua madre, e questa norma non scritta viene applicata anche dalle agenzie di traduzione più serie e che maggiormente tengono alla professionalità dei propri collaboratori. Anche le istituzioni dell’Unione europea e altre istituzioni internazionali applicano questa norma nelle traduzioni scritte; diverso è il discorso invece per gli interpreti, chiamati spesso a lavorare in entrambe le direzioni linguistiche di competenza a causa, chiaramente, della simultaneità della loro prassi lavorativa.

Chi non lavora nel campo della traduzione pensa che basti aver studiato una lingua per essere in grado di tradurla.

Continua a leggere “Perché si traduce verso la propria lingua madre?”

Bocconi indigesti: quando gli errori di traduzione compromettono il tuo appetito

Un granchio immenso cotto

“Finalmente anche quest’anno sono arrivate le vacanze! È proprio giunta l’ora di rilassarsi un attimo, al mare o in montagna, e magari di ordinare qualcosina da mangiare… AAAH! Ma come possono avere scritto una cosa del genere?”

A quanti di noi è già capitato di vivere questa scena? Sfogliare i menù dei ristoranti o le brochure degli alberghi non è mai facile quando si è linguisti di mestiere, ed è anche un po’ per deformazione professionale dovuta al lavoro in agenzia di traduzione che andiamo a caccia delle peggiori castronerie. Tuttavia, non è assolutamente necessario lavorare in ambito linguistico per rendersi conto di alcune cose, diciamo, sgradevoli.

Continua a leggere “Bocconi indigesti: quando gli errori di traduzione compromettono il tuo appetito”

La localizzazione: non una semplice variante della traduzione

Insegna neon “Addicted to love / Saint Laurent”
“Addicted to love / Saint Laurent”

Nel nostro articolo intitolato “Il ruolo della traduzione e dell’interpretariato nell’internazionalizzazione delle imprese”, avevamo introdotto il concetto di internazionalizzazione, differenziandolo da quello di localizzazione. Avevamo affermato, infatti, che l’internazionalizzazione è l’adattamento per un potenziale utilizzo al di fuori del mercato o ambiente originario del prodotto o servizio, mentre la localizzazione è l’aggiunta di caratteristiche, molto spesso legate alla cultura e alle abitudini del pubblico che si vuole raggiungere, che permettano di adattare il prodotto o il servizio a specifici mercati o ambienti cosiddetti locali. In questo articolo approfondiamo le caratteristiche della localizzazione in relazione alla traduzione e sottolineeremo l’importanza della localizzazione dal punto di vista economico, ovvero finalizzata a un aumento dei clienti e del giro di affari per le imprese.

La traduzione è molto più di un semplice trasferimento linguistico.

Continua a leggere “La localizzazione: non una semplice variante della traduzione”

Il ruolo della traduzione e dell’interpretariato nell’internazionalizzazione delle imprese

Salumeria con etichette in inglese

Nel mondo sempre più globalizzato in cui viviamo molte imprese ritengono assolutamente necessario ampliare il proprio mercato all’estero, soprattutto al fine di aumentare la propria cerchia di clienti e, conseguentemente, il proprio fatturato. Tuttavia, la conquista del mercato estero necessita di una strategia ben definita, ovvero di un processo di internazionalizzazione e di localizzazione.

Continua a leggere “Il ruolo della traduzione e dell’interpretariato nell’internazionalizzazione delle imprese”

Un cattivo esempio: Google Translate

Testa di manichino senza occhi

Come abbiamo già spiegato nel nostro articolo “Perché vale ancora la pena di affidarsi a un traduttore umano?”, una traduzione di alto livello deve obbligatoriamente essere eseguita da un traduttore umano. A sostegno di questa tesi, in questo articolo proveremo a spiegare il funzionamento di uno dei sistemi di traduzione automatica più famosi, Google Translate, e la derivante inefficacia di questo stesso sistema.

L’obiettivo era un uso diverso dalla traduzione professionale.

Barak Tukovski, il capo di Google Translate
Continua a leggere “Un cattivo esempio: Google Translate”

Perché vale ancora la pena di affidarsi a un traduttore umano?

Il traduttore umano sarà veramente sostituito dalle macchine?

Dagli ultimi anni la tecnologia è sempre più al servizio di molte professioni, fra cui quelle inerenti al mondo della traduzione. L’immagine del traduttore chino a trascrivere a penna, a lume di candela, immensi volumi pieni di correzioni e ripensamenti è ormai obsoleta; ora anche noi traduttori lavoriamo al computer e siamo sempre online.

Continua a leggere “Perché vale ancora la pena di affidarsi a un traduttore umano?”