La nostra agenzia di traduzione offre un servizio di interpretariato in fiere, eventi e durante trattative aziendali ed è in grado di organizzare trasferte all’estero in occasione di importanti fiere internazionali o di visite a clienti con sede all’estero, nonché di accompagnarvi durante le visite dei clienti stranieri in Italia.

Basta comunicarci i giorni e il luogo in cui avete bisogno di un interprete, del resto ci occupiamo noi: il giorno “X” alle 9:00 di mattina l’interprete o gli interpreti vi aspetteranno nel luogo di lavoro e vi accompagneranno per il numero di ore concordato.


L’interpretariato simultaneo: una panoramica

Nel nostro articolo 4 punti chiave per la scelta dell’interprete abbiamo suddiviso le diverse tipologie e specializzazioni dell’interprete in base alla natura dell’evento che viene organizzato: per incontri ridotti è sufficiente un interprete di trattativa, per eventi con un pubblico più consistente ci si serve dell’interpretariato consecutivo mentre per conferenze, congressi ed eventi o riunioni di portata internazionale ci si serve dell’interpretariato simultaneo. In ogni caso, rivolgersi a un’agenzia di traduzione e interpretariato come OLÈXICA può risolvere tutti i vostri dubbi e consigliarvi l’interprete perfetto per il vostro evento. Ma torniamo all’interpretariato di simultanea.

Continua a leggere “L’interpretariato simultaneo: una panoramica”

Trattative commerciali: il vostro migliore alleato è l’interprete di trattativa

Vendere proprio prodotto, acquistare un bene o un servizio o magari stilare un accordo di collaborazione richiede spesso lunghe discussioni e trattative per raggiungere un compromesso fra le parti. Allo stesso modo, il processo di internazionalizzazione della propria impresa e di espansione sul mercato estero non possono prescindere dallo svolgimento di lunghe trattative commerciali. Fra le parti chiamate a trattare, tuttavia, potrebbe frapporsi una barriera linguistica, il cui spessore è causa potenziale di fraintendimenti, incomprensioni o addirittura mandare all’aria l’intero rapporto commerciale.

Continua a leggere “Trattative commerciali: il vostro migliore alleato è l’interprete di trattativa”

4 punti chiave per la scelta dell’interprete

Come scegliere?

Nell’articolo Interpretariato e traduzione: due mondi differenti ci siamo occupati della differenza fondamentale fra interpretariato e traduzione: l’interpretariato avviene oralmente, mentre la traduzione è un procedimento per iscritto. Abbiamo anche presentato alcune tipologie di interpretariato. Ma quali elementi bisogna tenere in considerazione nella scelta di un interprete? La nostra breve lista potrà aiutarvi!

Continua a leggere “4 punti chiave per la scelta dell’interprete”

Terminologia: l’arma segreta della traduzione e dell’interpretazione

Un traduttore che studia terminologia

La terminologia rappresenta un aspetto fondamentale del lavoro dell’interprete e del traduttore professionale. A volte, soprattutto quando si affronta a livello universitario, la terminologia può apparire come un esercizio di stile, come una materia fine a sé stessa. In realtà è l’arma vincente del traduttore e dell’interprete professionale, che proprio grazie agli studi di terminologia riescono a scegliere in quale settore lavorare e a fornire prestazioni di alto livello.

Continua a leggere “Terminologia: l’arma segreta della traduzione e dell’interpretazione”

Interpretariato e traduzione: due mondi differenti

Faccia di un interprete

Nei primi articoli del nostro blog ci siamo incentrati sulla traduzione scritta, con particolare riguardo alle minacce che sta subendo dall’evoluzione tecnologica e dagli sforzi di perfezionamento della traduzione automatica. Come abbiamo dimostrato, però, queste minacce non hanno ancora minato la superiorità della traduzione umana, che rimane la traduzione di più alto livello.

Ci siamo accorti tuttavia che occorre fare chiarezza su un’altra questione, che si trova a monte rispetto a tutti gli argomenti trattati finora. Molti clienti, quando ci contattano per eventi particolari ci richiedono un “traduttore orale”, un “traduttore simultaneo” o addirittura un “traduttore per eventi”. Ebbene, tale figura non esiste. O meglio, esiste, ma non si chiama così.

Continua a leggere “Interpretariato e traduzione: due mondi differenti”